EDILIZIA / confort domestico

CIRMIX DUAL

Pannello fonoisolante in agglomerato poliuretanico stratificato a diversa densità e membrana polimerica. Pannelli ad elevate prestazioni fonoisolanti e fonoassorbenti, particolarmente efficaci nell’abbattimento dell’onda sonora se installati all’interno di intercapedini; grazie alle elevate prestazioni termoacustiche può essere impiegato anche come isolamento delle pareti esterne. L’impiego di materiali a diversa densità assicura una ampia copertura dello spettro delle frequenze udibili, riducendo drasticamente le frequenze critiche di risonanza. L’elevata massa della membrana polimerica smorza le onde sonore vibrando liberamente grazie al posizionamento tra materiali a bassa densità dall’ottimo assorbimento acustico.

APPLICAZIONI:

CIRMIX DUAL è un prodotto specifico per l’isolamento acustico e l’insonorizzazione di pareti e soffitti. I pannelli si presentano sotto forma di lastre semirigide e trovano applicazione nelle seguenti casistiche: •  All’interno di intercapedini tra pareti e laterizi. • Come rivestimento di pareti esistenti. • Placcaggi in cartongesso. • Controsoffittature. • Realizzazione di pareti esterne con intercapedine. ESEMPIO DI POSA CERTIFICATA: intonaco di calce e cemento / Forato 8 cm / CIRMIX DUAL / Lastra di cartongesso 12,5 mm. POTERE FONOISOLANTE: • di laboratorio Rw = 54,5 dB • rilevato in opera R’w = 51 dB

CAPITOLATO:

L’ isolamento acustico della parete è ottenuto inserendo nell’intercapedine tra i due tamponamenti opachi il pannello fonoisolante CIRMIX DUAL di spessore 41 mm, larghezza … (0.5; 0.6 m), lunghezza 1,0 m, costituito da un triplo strato di agglomerato poliuretanico espanso flessibile a diversa densità (60 kg/mc – 100 kg/mc – 250 kg/mc) con struttura cellulare aperta proveniente dal riciclo di sfridi di lavorazioni industriali, con contenuto di riciclato pre-consumo superiore al 24%, intervallati da membrana polimerica fonoimpedente. Le fasi produttive dell’agglomerato non utilizzano espandenti fisici quali CFC, HCFC e Cloruro di metilene, ritenuti nocivi per l’ambiente.